Amara sconfitta per la Juniores di Eccellenza dell’Albenga, superata in casa per 2 – 3 dal Pietra Ligure. Eppure la partita si era incanalata positivamente per i ragazzi di Mambrin, portatisi in vantaggio nel primo tempo con una rete di Basile su preciso assist di Nardi. Allo scadere del primo tempo però il Pietra Ligure pareggia: da un calcio di punizione dalla trequarti arriva il colpo di testa dell’1-1 che supera il portiere Daniello.

La prima frazione si chiude sul risultato di parità.

Il secondo tempo inizia con l’Albenga in vantaggio numerico, a causa dell’espulsione del n. 3 ospite D’Arcangelo per doppia ammonizione. Tale vantaggio non basta ai giovani ingauni che, nello sforzo di portarsi in vantaggio, subiscono un veloce contropiede dove la squadra ospite segna il momentaneo 1-2.

Verso la fine della partita, in sospetto fuorigioco e con un presunto tocco di mano comunque non rilevato dall’arbitro, il Pietra Ligure segna il terzo gol ribadendo in rete un tiro finito sul palo.

L’Albenga si porta sul 2 – 3 con Nardi su assist di Belvedere e, nel finale di partita, sempre Nardi con una bella azione in verticale, solo davanti al portiere colpisce il palo. Un’azione che avrebbe consentito all’Albenga di agguantare un meritato pareggio.

Deluso mister Marco Mambrin per una sconfitta che si poteva evitare, un ko dovuto a qualche disattenzione di troppo in una gara dove i padroni di casa non hanno raccolto quanto di buono fatto nel corso dei 90 minuti.

Prossimo appuntamento: sabato 29 febbraio 2020 contro il Molassana Boero, allo stadio A. Riva, con inizio fissato alle ore 17.

ALBENGA: 1 Daniello, 2 Barchi, 3 Cortese, 4 Incardona, 5 Griffini, 6 Marco, 7 Maffiola, 8 Calcagno, 9 Basile, 10 Nardi, 11 Beluffi – A disposizione: 12 Pastorino, 13 Monfasani, 14 Belvedere, 15 Velaj, 16 Mariani, 17 Mokhles, 18 Costagliola, 19 Barisone, 20 Testa – All.: Marco Mambrin

PIETRA LIGURE: 1 Eddpuri, e D’Aprile S., 3 D’Arcangelo, 4 Bellone, 5 D’Aprile, 6 Locatelli, 7 Castiglione, 8 Fiorenzo, 9 Shani, 10 Cuza, 11 Chen – A disposizione: 12 Romano, 13 Uroni, 14 Bruschini, 15 Boussekkine, 16 Chiesa – All.: Matteo Cocco

 

Condividi l’articolo