Sei anni fa se ne andava Giovanni “Gianni” Strazzi”, dal 1969 ai primi anni 2000 all’interno dell’U.S. Albenga: prima come segretario e successivamente come tesoriere, cassiere, dirigente accompagnatore e consigliere.

Presenza silenziosa, umile e fidata, è stato per anni la memoria storica della nostra società, di cui amava conservare cimeli, ricordare molti dettagli e raccontare svariati aneddoti. Una gran brava persona che manca a tutta l’Albenga calcio e non solo.

Ciao Gianni, noi non ti dimentichiamo.

Condividi l’articolo